Raffaele Castaldo – Chirurgo Estetico

menu

MASTOPLASTICA ADDITIVA

chirugia estetica seno




CHE COS'È LA MASTOPLASTICA ADDITIVA
L'INTERVENTO
TEMPI DI RECUPERO

La mastoplastica additiva rappresenta un’opzione chirurgica ideale per chi desidera un aumento del volume e della tonicità del seno. Questo intervento, effettuato dal Dott. Raffaele Castaldo, è caratterizzato da numerose sfumature tecniche che richiedono un’attenta valutazione per ogni singolo caso.
L’introduzione delle protesi avviene tramite una piccola incisione di circa 4 cm, solitamente nel contorno inferiore dell’areola o nel solco mammario. Si prepara quindi una tasca al di sotto della ghiandola o del muscolo pettorale, a seconda delle necessità individuali, per inserire le protesi. Le tecniche principali includono: Posizionamento Retroghiandolare: dietro la ghiandola mammaria, indicata per chi ha un buon spessore di tessuto mammario. Posizionamento Retromuscolare: dietro il muscolo grande pettorale, adatta per pazienti con poco spessore di tessuto mammario. Posizionamento Dual Plane: una tecnica moderna che combina i vantaggi dei due metodi precedenti, per un risultato più armonioso.
Dopo l’intervento, il recupero avviene gradualmente. Ecco alcuni punti chiave: Riposo assoluto di almeno cinque giorni. Doccia consentita dopo 5-7 giorni. Dormire a pancia in su per il primo mese. Guidare l’auto solo dopo 7-10 giorni. Sospensione delle attività sportive per 3-4 settimane. Si raccomanda di indossare un reggiseno elastocompressivo e di seguire le indicazioni specifiche del chirurgo per un recupero ottimale.

MASTOPLASTICA ADDITIVA

chirurgia estetica seno

CHE COS'È LA
MASTOPLASTICA ADDITIVA
L'INTERVENTO
TEMPI DI RECUPERO

La mastoplastica additiva rappresenta un’opzione chirurgica ideale per chi desidera un aumento del volume e della tonicità del seno. Questo intervento, effettuato dal Dott. Raffaele Castaldo, è caratterizzato da numerose sfumature tecniche che richiedono un’attenta valutazione per ogni singolo caso.
L’introduzione delle protesi avviene tramite una piccola incisione di circa 4 cm, solitamente nel contorno inferiore dell’areola o nel solco mammario. Si prepara quindi una tasca al di sotto della ghiandola o del muscolo pettorale, a seconda delle necessità individuali, per inserire le protesi. Le tecniche principali includono: Posizionamento Retroghiandolare: dietro la ghiandola mammaria, indicata per chi ha un buon spessore di tessuto mammario. Posizionamento Retromuscolare: dietro il muscolo grande pettorale, adatta per pazienti con poco spessore di tessuto mammario. Posizionamento Dual Plane: una tecnica moderna che combina i vantaggi dei due metodi precedenti, per un risultato più armonioso.
Dopo l’intervento, il recupero avviene gradualmente. Ecco alcuni punti chiave: Riposo assoluto di almeno cinque giorni. Doccia consentita dopo 5-7 giorni. Dormire a pancia in su per il primo mese. Guidare l’auto solo dopo 7-10 giorni. Sospensione delle attività sportive per 3-4 settimane. Si raccomanda di indossare un reggiseno elastocompressivo e di seguire le indicazioni specifiche del chirurgo per un recupero ottimale.

LA PRIORITA': UN SENO NATURALE

Ogni donna possiede caratteristiche fisiche e tissutali uniche, con aspettative personali distinte.
Per questo, la scelta delle protesi e della tecnica chirurgica sono cruciali.
Un seno progettato “su misura” risulta più bello e dall’aspetto naturale.

È possibile ripetere la blefaroplastica più volte, ma si consiglia di attendere alcuni anni tra gli interventi per assicurare il raggiungimento dei risultati desiderati e per minimizzare i rischi.

LA SCELTA DELLE PROTESI: SOLO IL MEGLIO PER TE

Il Dott. Castaldo utilizza solo le migliori protesi disponibili a livello mondiale – Mentor, Polytech e Motiva.Queste protesi sono scelte per la loro qualità superiore sicurezza e risultati naturali. La tua salute e soddisfazione sono la priorità, e con queste protesi all’avanguardia, puoi aspettarti risultati eccezionali che rispecchiano la tua visione di bellezza.

TECNICHE CHIRURGICHE NELLA MASTOPLASTICA ADDITIVA

L’introduzione delle protesi avviene tramite una piccola incisione di circa 4 cm, solitamente nel contorno inferiore dell’areola o nel solco mammario. Si prepara quindi una tasca al di sotto della ghiandola o del muscolo pettorale, a seconda delle necessità individuali, per inserire le protesi.

LA PRIORITA':
UN SENO NATURALE

Ogni donna possiede caratteristiche fisiche e tissutali uniche, con aspettative personali distinte.
Per questo, la scelta delle protesi e della tecnica chirurgica sono cruciali.
Un seno progettato “su misura” risulta più bello e dall’aspetto naturale.

LA SCELTA DELLE PROTESI:
SOLO IL MEGLIO PER TE

Il Dott. Castaldo utilizza solo le migliori protesi disponibili a livello mondiale – Mentor, Polytech e Motiva.Queste protesi sono scelte per la loro qualità superiore sicurezza e risultati naturali. La tua salute e soddisfazione sono la priorità, e con queste protesi all’avanguardia, puoi aspettarti risultati eccezionali che rispecchiano la tua visione di bellezza.

TECNICHE CHIRURGICHE NELLA
MASTOPLASTICA ADDITIVA

L’introduzione delle protesi avviene tramite una piccola incisione di circa 4 cm, solitamente nel contorno inferiore dell’areola o nel solco mammario. Si prepara quindi una tasca al di sotto della ghiandola o del muscolo pettorale, a seconda delle necessità individuali, per inserire le protesi.

PRIMA E DOPO

ecco alcuni dei risultati ottenuti

DETTAGLI DELL'INTERVENTO

Durata: 2/3 ore

Anestesia: generale

Riposo post operatorio: 2 giorni

Ritorno alla vita sociale: 7 giorni

Modalità di ricovero: day hospital o 1 notte

Ritorno all’attività fisica: 30 giorni

PRENOTA UNA VISITA SPECIALISTICA

Scopri di più sulla mastoplastica additiva e inizia il tuo percorso verso un seno rifinito e naturale visitando il nostro sito.

    Autorizzo al trattamento dei dati in ottemperanza al GDPR 2016/679 EU sulla Privacy e la Protezione dei Dati