Raffaele Castaldo – Chirurgo Estetico

menu

Otoplastica – Chirurgia delle orecchie a sventola

Il Dr. Raffaele Castaldo effettua numerosi interventi di otoplastica in anestesia locale oppure, in alcuni casi, in blanda sedazione. L’otoplastica è indicata in tutti quei pazienti in cui la prominenza delle orecchie rappresenti un “disagio sociale” e quindi proprio quando compromette la vita di relazione. Avere un aspetto gradevole delle orecchie conferisce al soggetto una maggiore sicurezza in se stesso, una maggiore serenità nel rapporto con gli altri e di conseguenza una vita sociale scevra da tutti quei risvolti psicologici di inadeguatezza che le orecchie prominenti (alla Dumbo) determinano.

Avere delle orecchie prominenti determina un notevole disagio psicologico e questo ha un riverbero nella vita di tutti i giorni. Tali soggetti, tendono a non avere una vita di relazione normale, evitano di farsi vedere in pubblico per la vergogna delle orecchie, assumono comportamenti volti a coprire le orecchie con la mano oppure le coprono con i capelli lunghi.

Affrontare un intervento di otoplastica diventa, per questi soggetti, una vera liberazione nonché l’unico spiraglio per tornare ad una vita sociale normale e senza inibizioni. Proprio per questo motivo bisognerebbe essere molto accorti a dialogare con questi soggetti senza mai evidenziare il loro difetto estetico. Capita dunque di frequente che dopo un intervento di otoplastica si assista ad un cambiamento non solo dell’aspetto estetico ma anche del carattere del soggetto.